Festorazzi Roberto

festorazzi5

Roberto Festorazzi (Como, 1965), laureato in scienze politiche, giornalista professionista, si occupa prevalentemente di storia contemporanea. Ha scritto e scrive per quotidiani e settimanali, tra cui Il Giornale, Il Messaggero, la Repubblica, Il Riformista, La Stampa, Panorama,  Avvenire, Libero, Gente. Tra i suoi numerosi libri, il bestseller I veleni di Dongo (Il Minotauro, 1996; nuova edizione 2004), Churchill-Mussolini, le carte segrete (Datanews, 1998), San Donnino, cella 31 (Simonelli, 1999), La pianista del Duce (Simonelli, 2000), Starace (Mursia, 2002), La regina infelice (Mursia, 2002), Laval-Mussolini, l’impossibile Asse (Mursia, 2003), Farinacci (Il Minotauro, 2005), D’Annunzio e la piovra fascista (Il Minotauro, 2005), La Gladio Rossa e l’oro di Dongo (Il Minotauro, 2005), Mussolini e l’Inghilterra (Datanews, 2006), Bruno e Gina Mussolini. Un amore del Ventennio (Sperling & Kupfer, 2007), Il segreto del Conformista (Rubbettino, 2009), Sterline, dollari e cannoni (Il Silicio, 2010), Margherita Sarfatti. La donna che inventò Mussolini (Angelo Colla Editore, 2010), Claretta Petacci. La donna che morì per amore di Mussolini (Minerva Edizioni, 2012).

 

[Fotografia di Carlo Pozzoni]

 

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.