Atti dell’Accademia Clementina. Verbali Consiliari - Tomo I (1710-1764)

Collana: Saggi d'arte
2-3d.gif
A cura di Stefano Questioli
Formato: 19,5 x 27 cm
Pagine: 496 + Copertina in brossura
Edizione: Settembre 2005
Lingua: Italiano
ISBN: 987-88-7381-086-1
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

TRAMA

Cinquantaquattro anni di minuziose trascrizioni delle sedute consiliari di una nascente Accademia d’arte. La sua vita burocratica e amministritiva raccontata attraverso le parole dei suoi protagonisti. Una quodidianità che si riflette nella storia di Bologna del XVIII secolo.

La presente edizione nasce dal bisogno assai attuale di ritornare alle radici della pedagogia poetica ed estetica di quest’antica Accademia, alla fase embrionale della didattica artistica ufficializzata, per riportare, ci si augura, l’attenzione sul significato che le Belle Arti hanno rivestito e continuano a rivestire nel nostro universo politico. La scelta di questo corpus è, come direbbe Gadamer, un “progetto gettato”, teso alla ricerca del filo rosso che ci lega indissolubilmente a questa istituzione settecentesca. La distanza temporale che ci separa da quel mondo “non è una distanza da superare, ma una continuità vivente di elementi, i quali si accumulano per divenire una tradizione.” Ha preso così forma un’opera di consultazione, in parte motivata dalla natura stessa degli atti che ci raccontano le vicende, perlopiù di carattere amministrativo, che costituiscono la struttura portante della quotidianità, prima ancora che della storia della prima scuola d’arte bolognese. Tali verbali, che di primo acchito appariranno muti, attendono di divenire occasione per indagini future, stimoli ad una ricerca che, nonostante la cospicua bibliografia, non può ancora dirsi conclusa.
Gli anni di segretariato dello Zanotti ne costituiscono il fulcro, e ciò motiva la scelta di due dei quattro testi proposti in appendice: Istruzioni e Avvertimenti a chi viene aggregato all’Accademia Clementina come uno de’ Quaranta e Avvertimenti per lo incamminamento di un giovane alla pittura.
Il lavoro è completato dall’indicizzazione degli Atti, strutturazione indispensabile per una rapida lettura di questo abbondante materiale.

 

Stefano Questioli è assegnista di ricerca presso l’Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte di Roma.

COMMENTI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


CONDIVIDI la pagina

Della stessa collana

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.