LA MAGLIA DEL BOLOGNA. Storia delle divise rossoblù – Bologna’s jersey. The history of the rossoblù uniforms

Collana: Sport
2-3d.gif
Formato: 20 x 27 cm
Pagine: 280 pagg. + cop. in bross. con bandelle
Edizione: Novembre 2017
Lingua: Italiano - Inglese
Illustrazioni: a colori e in BN
ISBN: 978-88-7381-866-3
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
20,00
17,00 €
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

TRAMA
Perché rossoblù? Perché il rosso e il blu derivano dalla divisa sociale del collegio Schönberg di Rossbach in Svizzera presso il quale aveva studiato Arrigo Gradi, uno dei fondatori del Bologna FC 1909. Da allora la maglia del Bologna ha fatto sognare generazioni di tifosi e creato gioie, dolori ed entusiasmi.
Questo volume, scritto da due collezionisti bolognesi e aggiornato alla stagione 2016/2017, ripercorre i 107 anni di storia della casacca felsinea: dalla fondazione presso la Birreria Ronzani, passando dal romantico calcio di una volta, fino agli anni più recenti con l’avvento dei nuovi materiali tessili e delle strategie di marketing. Il risultato è un libro con tante immagini di maglie reali e realmente indossate, che traccia una storia delle vicende sportive di una squadra dall’inedito punto di vista di una blusa.
Tutte le tipologie di maglie indossate sono catalogate e descritte una per una. I giocatori passano, e sono passati grandissimi campioni e uomini che non verranno mai dimenticati, ma la maglia rimane quale icona impressa nell’immaginario dei tifosi e non.


Why rossoblù? Because red and blue were the colours of the Schönberg  boarding school in Rossbach, Switzerland, where Arrigo Grande - one of the founders of Bologna FC 1909 – studied. Since then, Bologna’s jersey – slang for the jersey of the football club of the main city in Emilia-Romagna – has been the reason for the tribulation of many generations of supporters, bringing joy, pain and enthusiasm. This book, written by two Bolognese collectors, has been updated to the 2016-2017 season and tells the story of 108 years of the felsinean jersey: from the foundation in the premises of the Ronzani Brewery – via the long gone years of romantic football – to recent years with the development of new technical fibres and new marketing strategies. The result is a book rich in images of official uniforms, really worn, that tells the story of the sporting events of the club from the unusual point of view of the jersey.
All types of worn jerseys are catalogued and described one by one. The players pass – and many great players and men have passed and will not be forgotten – but the jersey stays fixed in everybody’s mind, non-supporters included.
The book is embellished by Luca Carboni’s preface (Bologna’s jersey is mentioned in one of his famous songs) and Lucio Dalla’s season ticket that is still issued although he has passed away.
COMMENTI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


CONDIVIDI la pagina

Della stessa collana

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.