Colora gli antichi mestieri di Bologna di Giuseppe M. Mitelli

2-3d.gif
A cura di Tiziana Roversi
Formato: 21 x 28 cm
Pagine: 96 pagine + Copertina in brossura
Edizione: Settembre 2018
Lingua: Italiano
Illustrazioni: in BN da colorare
ISBN: 9788833241012
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
9,90
8,42 €
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

TRAMA

UN ALBUM DA COLORARE A OGNI ETÀ PER CELEBRARE IL TERZO CENTENARIO DALLA MORTE DEL MITELLI


Un album da colorare divertente adatto sia agli adulti che ai bambini. Potrete farlo con ciò che volete (pennarelli, matite, pastelli a cera...): tutte le tecniche andranno bene per lasciarsi andare!
In queste pagine sono riprodotte 40 acqueforti che illustrano gli antichi mestieri e l’attività di artigiani e mercanti senza bottega per le strade di Bologna con alcune semplici righe di spiegazione sui modi e gli stili di vita del  Seicento bolognese, di cibi e bevande, di attrezzi utilizzati, di gesti e consuetudini.
I piccoli potranno sbizzarrirsi e divertirsi alla scoperta di questo spaccato di storia popolare, mentre i grandi avranno a disposizione un efficace antistress che permette di “staccare la spina”.


Ma chi era Giuseppe Maria Mitelli? Figlio di Agostino Mitelli, noto pittore e incisore, si è formato alla scuola di Simone Cantarini, Francesco Albani, il Guercino. Giuseppe è diventato poi lo specialista dell’incisione, anzi il più grande, fecondo e singolare produttore di stampe popolari di tutti i tempi. Ha realizzato soggetti di propria invenzione e ha tradotto in disegno le opere di famosi pittori suoi contemporanei quali i Carracci, Guido Reni, Tiziano, Veronese, Tintoretto. L’Alfabeto in sogno, I Mesi dell’anno, I Sensi, Le Stagioni, I Proverbi figurati, I Giochi, sono tra le serie di incisioni più note, insieme a Le Arti per via. Mitelli è stato definito “artigiano dell’Arte”, impressionista amante del tratto veloce, denso e “sporco” capace di imprimere con immediatezza il concetto, futurista antesignano del fumetto, della cronaca, della satira politica e del perfetto spirito bolognese.

COMMENTI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


CONDIVIDI la pagina

Della stessa collana

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.